Ultime News
  • 15/05/2017 - Merchandise Ufficiale (MADE IN ITALY)

    Continua...

  • 23/01/2017 - Purulent Productions presenta:

    Sabato 25 Febbraio - Elyon Club. Via Sesia, 10 Rozzano (MI)

    Continua...

  • 07/11/2016 - 30° Anniversary - ultimi ospiti confermati per il concerto del trentesimo anniversario!

    Continua...

  • 26/09/2016 -

    Altri ospiti confermati per il concerto celebrativo dei 30 anni di carriera, Anniversary Pack e prevendite

    Continua...

  • 15/07/2016 - MORTUARY DRAPE: 30° anniversario

    Serata celebrativa speciale per festeggiare il 30esimo anniversario!

    Continua...

Ultimi Live
  • 25/02/2017 - Elyon Club. Via Sesia, 10 Rozzano (MI)

  • 12/11/2016 - Laboratorio Sociale , Via Piave 65 Alessandria (AL) Italy

  • 04/11/2016 - POSTBAHNHOF FRITZCLUB - BERLIN GERMANY

  • 30/10/2016 - “Gebr De Nobel” - Leiden (HOL)

  • 29/10/2016 - “La Gueulard” - Metz (FRA)

Official Fan Club
Wild Productions
Symbol

Symbol

Il simbolo è composto da un cerchio diviso in 5 sezioni con 4 croci , 3 alle estremità ed una dentro . Il cerchio è una dichiarazione individuale e identità con l'assoluto . La croce , riprodotta 4 volte , rafforza il quaternario delle radici degli elementi . Queste 5 sezioni , essendo come dei pentacoli , riproducono una microcosmica/macrocosmica identità - unità . Ognuna delle 5 sezioni è occupata da un sigillo , dunque è un oggetto di meditazione , pervadendo la sua essenza . I sigilli raffigurati sono come sentieri-numeri che possono essere percorsi attraverso le corrette pratiche : IV , VII , IX , XI , XIII. Il proposito dei sigilli , qui strettamente personalizzato e creato dai Mortuary Drape , è quello di condurre in una sfera con la quale , acquisendo uno stato di consapevolezza ad un livello maggiore di quello materiale , si può comprendere meglio il significato dell'esistenza .

 

IV SIGILLO : è rappresentato dai simboli-radice degli elementi Fuoco,Acqua,Terra,Aria . E' diviso in 4 sezioni , formando una croce e qui abbracciando il suo significato che è l'unione elementare al momento della nascita . L'anima che discende nel corpo e che lo usa come veicolo temporaneo al nostro attuale livello fisico.

 

VII SIGILLO :è il magnetismo universale . Questo sigillo dà una direzione Karmica all'anima che è giusto reincarnata nelle 4 forme primordiali nel sigillo precedente . I 7 Pianeti dell'antica scienza esoterica sono qui rappresentati . ( Saturno qui è nascosto , essendo il pianeta di prove espiatoriali ) .

 

IX SIGILLO :9 è il numero che chiude il ciclo origine-base dell' universo numerico e delle sue infinite corrispondenze . Il vortice del sigillo parte da un punto indefinito e va verso un altro punto indefinito nell'infinito . Da questo ultimo punto uno spirituale occhio veggente è derivato , simbolo di comprensione iniziatoria . Nove è un sentiero che porta alla spirale del vortice , prendendo da esso la vera veggenza spirituale ; individuale per ognuno , ma unico ed assoluto per tutti.

 

XI SIGILLO : è il sentiero che spiega l'eterna relazione fra luce ed oscurità . Un pentacolo ne riproduce sempre un altro invertito e viceversa . "Uno e Uno" separato , la separazione del divino rappresentata dalle corna del becco di Sabbath , che ha un significato esoterico come numero 2 , affermando se stesso su 1 . E' un sigillo che , affermandone l'aspetto dualistico , può portare verso l'inversione e la decadenza . Il suo proposito è il lavoro di riunione ed espansione, SOLVE ET COAGULA . L'inversione consiste nel fatto che l'11 è cabalisticamente connesso nella sfera delle protezioni astrali , dunque prolungate pratiche e meditazioni sul sigillo portano lo sperimentatore allo stesso livello di quelle entità qliphotiche-larva , ricevendo da loro una falsa divinazione con conseguente rischio di disagi nervosi . L'appendice ternaria nella parte più bassa del pentacolo rappresenta l'undicesima cella demoniaca.

 

XIII SIGILLO :l'intero simbolo chiude se stesso con il tredicesimo sentiero . Se IV è il sigillo del temperamento , XIII è quello della dissoluzione . E' rappresentato da una bara che in termini geroglifici riproduce il simbolo elementale della terra , dunque il ritorno alla cenere per quanto concerne il veicolo-corpo e la dissolvenza dello spirito . Sopra il XIII° sigillo troviamo i vortici centrali ( Chakra ) dell'anatomia occulta , che nel numero 7 sono anche presenti del corpo fisico . Essi, se svegliati , risalgono nella forma di un misterioso nucleo di corrente che connette ad una ruota intesa come puro spirito e piazzata in cima al simbolo . La linea dannata è nascosta nel velo caduto in ognuno di noi fin dall'alba dei tempi , che è rivelato a chi avventurandosi nella dedicazione al sentiero occulto , ha voluto e osato . Le due mezze lune indicano che l'intero simbolo é presieduto dalla magia lunare, dalla stregoneria e dalla chiaroveggenza del cielo.